Il NUOVO CORSO DI CINEMA è coordinato dal filmaker Alessandro Zunino (Greenman, Lost in Laos) e sarà incentrato sul fare, prediligendo la parte pratica a quella teorica.
Ovviamente non saranno tralasciate lezioni sulla scrittura del film, il linguaggio filmico, la recitazione cinematografica e la produzione in genere, ma la tecnica sarà il pezzo forte di quest’anno.
La nuova attitudine del corso è da ricercare “fuori porta”: le uscite saranno moltissime per riprese, sopralluoghi, sedute di montaggio audio e video.

Un corso ancora più tecnico e professionalizzante. Le riprese saranno effettuate utilizzando attrezzature a disposizione degli allievi come le classiche Canon dslr con relative ottiche ma anche con la nuovissima GoPro 4 Hero Black in 4k ottimizzata per riprese stabilizzate e aeree, Blackmagic e con la Canon C100 mark II.

Il montaggio video e audio sarà realizzato con Final Cut X, DaVinci Resolve e Avid Pro Tools in un vero studio professionale, dove imparare anche la tecnica del mix audio e del doppiaggio.
Durante il percorso gli allievi seguiranno lezioni e seminari condotti da diversi professionisti che lavorano attivamente nel settore: Simone Gandolfo (Distretto di polizia, R.I.S. Roma - Delitti imperfetti) per la recitazione cinematografica; Andrea Jublin (Il supplente, nomination sezione cortometraggi agli Oscar 2008, Banana) per la sceneggiatura e Laura Benzi per la scenografia.
Ogni partecipante potrà scrivere, dirigere e post-produrre un proprio corto, coadiuvato dall’insegnante. Ogni lavoro sarà proiettato in sala durante i  saggi di fine anno e ottimizzato per festival e concorsi. Gli allievi dei corsi di recitazione del CFA saranno felici di poter collaborare tramite casting.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Il corso base di cinema è coordinato dal filmaker Alessandro Zunino e si articola in lezioni e seminari tenuti da professionisti che lavorano attivamente nel settore, tra cui 
Simone Gandolfo (Distretto di polizia, R.I.S. Roma – delitti imperfetti) per la recitazione cinematografia, 
Andrea Jublin (Il supplente, nomination sezione cortometraggi agli Oscar 2008) per la sceneggiatura
e Laura Benzi per la scenografia. Il corso permette agli allievi di cimentarsi attivamente in ogni aspetto della narrazione cinematografica: dalla sceneggiatura alla recitazione per la camera, dalla ripresa al montaggio, dal trucco alla produzione. Il saggio finale consiste nella realizzazione di un cortometraggio "corale": dal soggetto ai titoli di coda!
Programma:
Storia del cinema
Leggere un film
Scrivere un film (soggetto e sceneggiatura)
L'attore al cinema (la recitazione sul set)
Fare un film 1 (la produzione)
Fare un film 2 (la tecnica e la ripresa)
Ciak si gira! (realizzazione di un cortometraggio)
Seminari
sceneggiatura, recitazione cinematografica, scenografia, montaggio, color correction
Incontri
attori professionisti, musicista, critico cinematografico, produttore
Il corso avanzato approfondisce i temi trattati nel corso base con uno sguardo particolare alla professione filmaker, alla produzione e alla fruizione del film.
Programma:
Analisi del film (incontri con critici cinematografici)
Seminario avanzato di scrittura per il cinema
Il suono: il fonico e il mix audio
Tecniche di ripresa avanzata: le camere e le ottiche
Tecniche di illuminazione
Il montaggio: stili e linguaggi
Color correction: software e hardware
Esportare il film: formati e supporti (file, dcp, hdcam, digi beta...)
La produzione: il produttore, la distribuzione, i festival, il mercato
Ciak si gira!: ogni allievo scriverà e realizzerà un breve cortometraggio con la collaborazione della classe e la supervisione dell'insegnante
Seminari e incontri:
Sceneggiatura avanzata, attori professionisti, musicista, critico cinematografico, produttore.